Paolo Bonolis ha ammesso di essere un padre 'un po’ all’antica'.

Intervistato da Oggi, il conduttore romano ha condiviso alcune dinamiche famigliari e come gestisce il rapporto con i figli.

'Ad Adele, la più piccola, consento solo 20 minuti di tecnologia al giorno', spiega il conduttore al settimanale.

'Non posso pretendere che i miei ragazzi non appartengano al loro tempo, ma vorrei che avessero una disponibilità all’esperienza non solo filtrata da internet o da un meccanismo tecnologico'.

Insomma, Paolo in casa è meno giocherellone rispetto a come si pone sul piccolo schermo, anche se i suoi figli lo considerano un genitore decisamente 'tenero'.

'Il mio papà è un bambino quando guarda le partite dell'Inter perché urla', confessa la piccola Adele: 'Lo sentiamo fino al piano di sopra e si arrabbia tantissimo se l'Inter perde'.

La moglie Sonia Bruganelli ha ammesso: 'Paolo è un papà molto presente, credo che con questi bambini si stia riappacificando con la paternità che non ha potuto vivere con i suoi figli più grandi'.

LATEST NEWS