Angelina Jolie e Brad Pitt hanno raggiunto un nuovo accordo per la custodia dei loro sei bambini, in vista delle vacanze estive.

Come si legge dalle carte legali, ottenute da Us Weekly, il giudice della Corte Superiore del distretto di Los Angeles ha disposto che, non avere una relazione con il padre, potrebbe risultare 'dannoso' per gli adolescenti Maddox, Pax e Zahara, e per i più piccoli Shiloh, Knox e Vivienne.

Per la corte i bambini sono 'al sicuro' con il padre ed è 'fondamentale che ognuno di loro abbia un rapporto sano e forte' con entrambi i genitori.

A Brad e Angelina è stato inoltre ordinato di organizzare il loro tempo attraverso una chiamata telefonica, alla presenza dei loro bambini e di due psicologi.

Al momento i ragazzi si trovano con Brad, a cui è stata affidata la loro custodia, fatta eccezione per Maddox, che per quattro ore al giorno, dall’8 al 18 giugno, sarà al seguito di Angelina che si trova a Londra dove sta girando il sequel di 'Maleficent': nella capitale inglese la star ha preso una casa in affitto.

A Pitt è stata concessa la custodia dei minori per 10 ore al giorno dal 27 giugno al 1°luglio, con la presenza di un altro psicologo. Il divo terrà i bambini con sé anche dall’8 al 14 luglio per 4 ore al giorno.

Una volta tornato a Los Angeles, Brad sarà responsabile dei figli dal 21 al 29 luglio.

L’attore dovrà riportare i figli all’ex moglie a Londra, il 29 luglio.

I sei bambini trascorreranno ulteriore tempo con il padre l’11 agosto, mentre per le settimane successive sarà il giudice a esprimersi in una nuova udienza, in programma il 13 agosto.

Angelina, 43, è obbligata a fornire a Brad i numeri di cellulare di tutti i bambini, in modo che l’attore 54enne possa contattarli attraverso dei messaggi.

La coppia si è separata nel settembre 2016, dopo due anni di matrimonio e una relazione decennale.

LATEST NEWS