Demi Moore è stata vittima di frode.

L’attrice hollywoodiana si è vista soffiare 169mila dollari (144mila euro) dalla sua carta di credito da parte di un uomo che, dopo aver misteriosamente ottenuto i suoi dettagli bancari, si è dato allo shopping sfrenato.

Come rivela TMZ, il 35enne David Matthew Read si è recato in commissariato a marzo per denunciare lo smarrimento o il furto della American Express.

Read è poi riuscito 'in qualche modo' a farsi consegnare una nuova carta di credito, inviata dal colosso bancario attraverso un corriere FedEx.

Una volta entrato in possesso della carta, Read ha acquistato beni di lusso a Los Angeles, riuscendo a spendere migliaia di dollari in appena un paio di settimane.

'I federali hanno detto che ha effettuato dello shopping in numerosi negozi della catena di grandi magazzini Saks Fifth Avenue nell’area di Los Angeles', si legge nel rapporto, ottenuto da TMZ.

La polizia ha arrestato il criminale ad aprile grazie alle telecamere di sorveglianza di un negozio, e a quelle del deposito della FedEx da cui Read ha ritirato la carta.

L’uomo si subito dichiarato colpevole e al momento si trova nel carcere del Los Angeles County in attesa di processo.

LATEST NEWS