Il grande rimpianto di Antonella Elia? Un aborto volontario a soli 26 anni.

Alla soglia dei 55 anni la concorrente di Tale Quale Show ha confessato un’interruzione di gravidanza volontaria, di cui ora si pente amaramente. Erano i tempi in cui lavorava a La Corrida di Corrado.

'Non volevo crescere un bimbo con un uomo con cui non avrei costruito nulla. Volevo essere libera e ora quella voglia di libertà mi si è ritorta contro. Ero giovanissima, lavoravo a La Corrida, con Corrado, e così ho segnato la mia vita', racconta Antonella Elia sulle pagine di Chi.

'Mi sento incompleta per non aver realizzato una cosa bella'.

Salita alla ribalta negli anni Novanta con le ragazze di Non è la Rai, nel corso degli anni la soubrette si è allontanata dal mondo della televisione per avvicinarsi a quello del teatro, dove ha debuttato nel musical 'La Bella e la Bestia'.

'Mi sento incompleta, la solitudine mi fa tantissimo male', ha aggiunto Antonella. 

'Non ce la faccio nemmeno a parlarne. Sono sola, non ho più incontrato l'uomo giusto. Il pubblico è diventato la mia famiglia, ma c'è un vuoto che rimane'.

LATEST NEWS