Chiudono i battenti della serie tv 'La mafia uccide solo d’estate'.

Con la seconda stagione la fiction Rai nata dall’omonimo film del regista siciliano ha subito un forte calo degli ascolti, quindi non avrà un seguito.

'Non ci sarà e piangiamo con un occhio solo, perché nella prima e nella seconda serie abbiamo detto delle cose molto importanti ed è già un miracolo che siamo riusciti ad arrivare lì', rivela Pif con un video messaggio sui social.

'Certo, l’obiettivo era arrivare con la serie sino alla morte di Falcone e Borsellino, passando per tutti i morti ammazzati dalla mafia che la gente ignora spesso e volentieri, tipo Carmelo Iannì - spiega il regista palermitano - . Ormai ho smesso di dispiacermi. Al massimo la terza e la quarta serie ve la racconto io se ci incontriamo'.

A consolare un po’ Pif, pseudonimo di Pierfrancesco Diliberto, la notizia che in queste settimana la serie verrà trasmessa nel Regno Unito, su Channel 4 .

'Questa è una cosa per cui sono molto orgoglioso, anche perché quando vivevo a Londra da ragazzino guardavo sempre Channel 4 e adesso che una cosa mia viene trasmessa lì mi rende orgoglioso'.

LATEST NEWS