Jonah Hauer-King interpreterà il Principe Eric nel revival de La Sirenetta.

Come riporta Deadline, l’attore angloamericano è stato confermato per il live action Disney, che verrà diretto da Rob Marshall, dopo il rifiuto di Harry Styles.

Hauer-King ha battuto la concorrenza di altre star come Cameron Cuffe, dopo aver preso parte a due audizioni, l’ultima delle quali avvenuta a Londra il 9 novembre al cospetto del regista. Il 24enne sarà l’interesse amoroso di Ariel, che verrà interpretata da Halle Bailey.

Il resto del cast dovrebbe essere composto da Melissa McCarthy, nella parte di Ursula, Awkwafina, pronta a interpretare il gabbiano Scuttle, Jacob Tremblay, per il ruolo di Flounder, e Daveed Diggs per quello di Sebastian.

In trattative con la produzione anche il premio Oscar Javier Bardem, per la parte di Re Tritone, papà della Sirenetta.

Marshall dirigerà e produrrà la pellicola al fianco di Marc Platt e Lin-Manuel Miranda. Quest’ultimo comporrà la colonna sonora del film, in collaborazione con Alan Menken, autore delle musiche del film originale del 1989.

Hauer-King è un nome piuttosto nuovo a Hollywood. Nel 2016 il London Evening Standard ha nominato l’attore come migliore star emergente, dopo il buon lavoro svolto a teatro.

È apparso nel 2017 in 'Piccole donne', sceneggiato della BBC, e ha vestito i panni di Harry Chase nel war drama 'World on Fire'. Ha infine recitato al fianco di Bryce Dallas Howard e Ashley Judd in 'Un viaggio a quattro zampe'.

LATEST NEWS